Archivio Newsletter

L'Europa tra Stati e Regioni

replica orologi www.yoorologi.it

La Fondazione Centro Studi Campostrini torna a parlare d’Europa, cercando di approfondire aspetti solitamente trascurati dalla cronaca. Dopo aver discusso il senso del progetto europeo ed essersi interrogati sull’identità culturale e politica del Vecchio Continente, si vogliono ora indagare alcuni aspetti particolari che hanno anche ricadute sul nostro territorio. Quale, ad esempio, il rapporto fra il progetto di integrazione europeo e le regioni settentrionali italiane che lo hanno, di volta in volta, interpretato come ancora di salvezza o come un freno alle proprie potenzialità di sviluppo? Ed ancora, quale il ruolo storico della Germania all’interno degli equilibri europei? Il centralismo tedesco può intendersi come un nuovo tentativo egemonico? Interrogativi cui si tenterà di rispondere nel corso di questo nuovo ciclo di incontri, avvalendosi, come sempre, del contributo di significative figure del panorama culturale italiano.


Programma:

Mercoledì 22 ottobre 2014 ore 18.00 - La Germania e l’Europa
Relatore: prof. Gherardo Ugolini (Università degli Studi di Verona)

Mercoledì 5 novembre 2014 ore 18.00 - Le Regioni del Nord Italia nel contesto europeo
Relatore: prof. Aldo Bonomi (Consorzio Aaster)
 

Venerdì 14 novembre 2014 ore 18.00 - Bisogno di Europa: l’Unione e i destini della democrazia
Relatore: prof.ssa Nadia Urbinati (Columbia University)

 

Gli incontri sono introdotti e moderati dal dottor Davide Assael (Fondazione Centro Studi Campostrini).
 
Gli incontri si svolgono presso la Sala conferenze della Fondazione Centro Studi Campostrini in via Santa Maria in Organo, 2/4, Verona. 
 
Ingresso libero

 

Materiale utile sul tema:

- Gherardo Ugolini, Guida alla lettura della «Nascita della tragedia» di Nietzsche, Laterza, 2007, pp. 201.
- Angelo Bolaffi, Cuore tedesco. Il modello Germania, l'Italia e la crisi europea, Donzelli, 2014, pp. 218.
- Vladimiro Giacché, Anschluss. L'annessione. L'unificazione della Germania e il futuro dell'Europa, Imprimatur, 2013, pp. 352.
- Höhler Gertrud, Sistema Merkel. Come la cancelliera mette in pericolo la Germania e l'Europa, Castelvecchi, 2012, pp. 285.
- Veronica De Romanis, Il caso Germania. Così la Merkel salva l'Europa, Marsilio, 2013, pp. 156.

- Aldo Bonomi, Giuseppe De Rita, Dialogo sull'Italia. L'eclissi della società di mezzo. L'eclissi della società di mezzo, Feltrinelli, 2014, pp. 100.
- Aldo Bonomi, Il capitalismo in-finito, Feltrinelli, 2013, pp. 250.
- Aldo Bonomi, Il rancore, Feltrinelli, 200, pp. 156.
- Paolo Rumiz, La secessione leggera. Dove nasce la rabbia del profondo nord, Feltrinelli, 2001, pp. 200.
- Enrico Del Colle,  Le aree produttive. Struttura economica dei sistemi regionali in Italia, Feltrinelli, pp. 432.

 
- Nadia Urbinati, Lo scettro senza il re. Partecipazione e rappresentanza nelle democrazie moderne, Donzelli, 2009,  pp. 131.
- Nadia Urbinati, Democrazia rappresentativa. Sovranità e controllo dei poteri, Donzelli, 2010, pp. 247.
- Nadia Urbinati, Democrazia sfigurata. Il popolo fra opinione e verità, Università Bocconi, 2014, pp. 341.
- Luciano Gallino, Il colpo di Stato di banche e governi. L'attacco alla democrazia in Europa, Einaudi, 2013, pp. 345.
- Mastellano Salvo, Storia della democrazia in Europa. Dal XVIII al XX secolo, UTET Università, 2006, pp. 279.

 

 

Questo evento è patrocinato dal Comune di Verona, dalla Provincia di Verona e dalla Regione del Veneto ed è realizzato con il contributo della Banca Popolare di Verona.




Per informazioni: 
Via S. Maria in Organo, 2/4 - 37129 - VERONA - Italia 
Reception Tel. +39 045 8670770/734 - Fax +39 045 8670732 
www.centrostudicampostrini.it - info@centrostudicampostrini.it

Apri PDF Visualizza Podcast Torna all'elenco