Archivio Newsletter

Giornata di studi - QUESTIONI FENOMENOLOGICHE IN JAN PATOČKA

Orologi da uomo economici www.reeftiger.it

Giornata di studi: QUESTIONI FENOMENOLOGICHE IN JAN PATOCKA

 La Fondazione Centro Studi Campostrini organizza venerdì 18 giugno 2010, dalle ore 10.00 alle ore 18.00, una giornata di studi sulla fenomenologia di Jan Patocka.

La giornata riunisce importanti studiosi del panorama filosofico nazionale e internazionale come Renaud Barbaras, Mauro Carbone, Giancarlo Baffo, Giuseppe Di Salvatore, Alessandra Pantano, Carmine Di Martino, Riccardo Paparusso, Camilla Rocca, Emanuele Soldinger e Roberto Terzi proponendosi di problematizzare gli aspetti più interessanti di uno degli interpreti più originali della fenomenologia contemporanea: Jan Patocka e contribuendo così a colmare una lacuna di fondo nella ricezione di Patocka nel nostro paese. Infatti, se i suoi scritti sulla filosofia antica e, soprattutto, sulla tematica dell'Europa sono abbastanza studiati e citati, si conosce molto meno il Patocka più propriamente fenomenologo, cioè la base fenomenologica da cui dipendono sistematicamente le sue originali riflessioni di filosofia della storia o di filosofia politica ed il suo fondamentale contributo alla formazione e maturazione delmovimento fenomenologico che ha influenzato gran parte della filosofia contemporanea.

Prendendo spunto dalla recente pubblicazione Che cos’è la fenomenologia? Movimento, mondo, corpo, Edizioni Fondazione Centro Studi Campostrini 2009, prima vasta antologia che si compone di testi scelti con l’intento di costruire un percorso di lettura e di introduzione “critica” alla fenomenologia nella versione originale in cui Patocka la declina, la giornata di studi offrirà importanti spunti di dialogo e di approfondimento.  Attraverso i temi che Patocka tocca in questi suoi studi fenomenologici, come quello dell’esperienza del mondo, della soggettività del corpo, dell’altro io, del rapporto tra percezione e movimento (riletti nella chiave della nozione fisica e metafisica di movimento che costituisce l’inaggirabile punto di partenza per una considerazione originale delle nozioni di mondo e di corpo), si farà emergere la ricchezza e la complessità del contributo di Patocka alla fenomenologia.

Il programma dell’iniziativa prevede ampio spazio per il dibattito con i partecipanti.

La giornata di studi si svolge presso la Sala conferenze della Fondazione Centro Studi Campostrini in via Santa Maria in Organo, 4, Verona. 

Ingresso libero 


Per informazioni: Vacheron Constantin Replica
Via S. Maria in Organo, 2/4 - 37129 - VERONA - Italia 
Reception Tel. +39 045 8670770 - Fax +39 045 8670732 
www.centrostudicampostrini.it  - info@centrostudicampostrini.it

Apri PDF Visualizza Podcast Torna all'elenco