La Fondazione Centro Studi Campostrini, di ispirazione laica e finalità esclusivamente culturali, opera per promuovere, sviluppare e sostenere la riflessione sulle forme e i modelli culturali attraverso i quali l’individuo agisce nel contesto sociale.

Più precisamente l’intento della Fondazione è quello di favorire l’esercizio delle capacità critiche e dell’impegno sociale di ogni persona che si ritenga parte costitutiva ed integrante della comunità civile. Infatti, la situazione attuale, caratterizzata da movimenti sociali e culturali altamente problematici - globalizzazione, incontri tra culture diverse, crisi dello stato laico e ritorno di istanze religiose nel contesto politico - richiede Roger Dubuis replica necessariamente persone munite di conoscenze e di capacità critiche adeguate e di istituzioni, pubbliche o private, in grado di far fronte a tali esigenze offrendo saperi, spunti di riflessione e luoghi di ricerca e di confronto. Obiettivo principale della Fondazione è dunque quello di fornire strumenti di orientamento e di interpretazione dei complessi fenomeni sociali, religiosi e culturali della nostra epoca, confrontando in una libera dialettica prospettive scientifiche, umane, culturali e religiose.

La Fondazione Centro Studi Campostrini persegue questo obiettivo sviluppando, coordinando e promuovendo iniziative culturali di vario tipo (ricerche, convegni, eventi culturali, editoria, ecc.) dirette ad incoraggiare la formazione di questo spirito critico e riflessivo, nella convinzione di offrire agli individui la capacità di intervenire attivamente e positivamente nella vita della propria comunità. La Fondazione, inoltre, conserva, arricchisce e valorizza il proprio patrimonio storico e lo diffonde aprendo la propria biblioteca, e i numerosi servizi ad essa connessi, a ricercatori, studenti e al pubblico in generale.